Baby sitter o tuttofare

Una grande mano nel quotidiano

La figura della baby sitter ha assunto un’importanza fondamentale per molte famiglie che, per lavoro o altre contingenze, e non potendo disporre della disponibilità dei parenti, devono affidare i loro figli alle cure di una persona affidabile e competente.

La baby sitter riesce a soddisfare diverse esigenze, prendendosi cura dei piccoli, sorvegliandoli e svolgendo attività ludiche, preservando e mantenendo la linea educativa genitoriale, aiutandoli a svolgere i compiti. Farli mangiare, accompagnarli in determinati luoghi come scuola, attività sportive. Insomma, prendersi cura a tutto tondo dei bambini e delle loro esigenze.

La baby sitter deve avere un’attitudine e una sensibilità particolare nei confronti dei bambini, dimostrarsi affidabile e competente, cercando sempre di capire i loro reali bisogni. Per questo, cercare personale qualificato è la strada più sicura per questa delicata fase della vita.

Il tuttofare, invece, è un lavoratore con attitudine a svolgere qualsiasi mansione domestica all’interno e all’esterno della casa.
Si presta a piccoli lavori e interventi di manutenzione, riparazione, oltre alla gestione delle aree verdi connesse all’abitazione e alla cura degli animali domestici.
Rientrano in questa figura professionale anche gli autisti e i custodi di abitazione privata.

Sei una famiglia e cerchi una badante?
Sei una badante e cerchi una famiglia da assistere?

Una prima consulenza gratuita per togliere i pensieri